Derivati

  Home / Risultati / Sentenze / Derivati

I derivati sono dei contratti, aventi per oggetto attività finanziarie il cui valore varia con la loro quotazione di mercato. Non sono titoli muniti di un proprio valore intrinseco bensì derivano il loro valore da altri prodotti finanziari, ovvero da beni reali alla cui variazione di prezzo essi sono agganciati.

Ne sono un esempio le azioni, obbligazioni, tassi di interesse, valute, e persino indici su tali attività.

 

In linea astratta, i derivati possono assolvere tanto ad una funzione protettiva (ossia di copertura) da uno specifico rischio di mercato, quanto ad una finalità propriamente speculativa.
Nel concreto, non possiamo negare che sui mercati finanziari globali i derivati si siano affermati soprattutto quale mezzo di speculazione.

 

Se un contratto derivato, sottoscritto come forma di protezione, si rivela speculativo, non è valido.

 

 

Sentenze in:

Tribunale Milano 12 settembre 2016
Tribunale Treviso 26 agosto 2015
Tribunale Verbania 23 luglio 2015
Tribunale Monza 14 giugno 2012
Richiedi una Consulenza Gratuita e Senza Impegno
Contattaci

  •   Via G. Albertolli, 9/22
         22100 COMO CO
  •   +39031240145
  •   +39 031 240917
  •   Contattaci

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Area Riservata